martedì 5 marzo 2013

Nonnini da asporto


Sarà capitato anche a voi di svegliarvi tardi una mattina.
Di essere inciampati nel pigiama nel tentativo di lavarvi, pettinarvi e spogliarvi in 1 minuto e mezzo.

Avrete infilato la mano in quel caos cosmico che è il vostro armadio e - i più fortunati di voi – saranno stati trasportanti nel magico mondo di Narnia; gli altri, con un occhio aperto e l’altro ancora nel mondo dei sogni, avranno arraffato il primo paio di jeans.

BANG!
I jeans che avete scelto non vogliono collaborare: improvvisamente quel buco nero dove fino a un mese fa entravano le vostre cosce, ora sembra troppo piccolo persino per un avambraccio.

Vi contorcete come delle bisce, trattenete il respiro fino a diventare blu e con tutta la forza che avete in corpo tirate su quella stramaledetta zip.

Sono le 6.45 del mattino e il cosmo vi sta comunicando – neanche troppo velatamente – che il vostro sedere ha raggiunto dimensioni epiche.

E’ martedì e durante il tragitto casa-lavoro, realizzate che anche se tutte le diete iniziano il lunedì, è il caso di prendere seri provvedimenti prima che il vostro girovita abbia il diametro di una rotonda.

A mezzogiorno un’insalata (quasi) scondita. Al termine del pranzo avete la stessa espressione di Rocky Balboa dopo che salito in cima alla scalinata: la dieta ha sempre un che di eroico.

Tornando a casa, vi sedete in autobus pensando al petto di pollo che vi aspetta per cena.

All’improvviso sale lui: un vecchietto che stringe fra le mani una pizza ad asporto.
Potrebbe sedersi OVUNQUE, ma lui sceglie te.
I suoi occhi liquidi sembrano dirti “Non si scherza col cibo, goditi la vita!”
E dentro di voi pensate “Nonno, ma porca miseria! Non potevi farti il passato di verdure stasera?!?”



…sto pensando di comprarmi un altro paio di jeans.







6 commenti:

  1. Compra un altro paio di jeans, sicuro.. ;D

    RispondiElimina
  2. Mitico nonnino! E' sicuramente un segno, Eli! XD
    ps: ti ho messo tra i miei blog preferiti nel mio!
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. la voce dell'esperienza, anche quando parla attraverso languidi occhi tra pomodoro e mozzarella, ha sempre ragione!

    RispondiElimina
  4. Io voto per un altro paio di jeans, chiudiamo gli occhi e facciam finta di niente xD

    RispondiElimina
  5. @la Cri: hai notato che quando si ingrassa il portafoglio dimagrisce...sarà un caso? ;-)
    @Elisa:grazie mille! :-*
    @Patalice: ma perchè ogni tanto a quella voce non viene un pò di raucedine? XD
    @Vero: "occhi foderati di prosciutto" è il mio secondo nome! :-D

    RispondiElimina
  6. Jeans nuovi anche per me!! E butta anche la bilancia già che ci sei..

    RispondiElimina

Il tuo commento è importante e fa crescere il blog.
Di la tua, fammi sapere che ne pensi ;-)
Ora che ho tolto il test di verifica è anche più semplice!